Comunicazione di servizio # 6

Si informano i gentili elettori che non è democratico minacciare di espulsione dal partito chiunque si trovasse a dissentire da una decisione presa a maggioranza; pertanto, chi ritenesse di non votare la fiducia al nuovo governo lo potrà fare, in tutta serenità.

Si raccomanda, successivamente, di utilizzare la scusa della seminfermità mentale.